Coppa dei Lupi 2015

Poker di un grande “lupo” Aiolfi, che vince per il quarto  anno consecutivo la Coppa dei Lupi, a bordo della sua fidata Fiat Osca 1500 del 1960.

Contrariamente alle sue abitudini, visto che gareggia spessissimo in solitaria, sapientemente navigato da Alessandra Pandozzi.

Al secondo posto a sole 13 penalità dopo 12 ore di gara tiratissima in notturna la coppia Rimondi- Fava, terzi a 21 penalità Spagnoli- Parisi, ai quale comunque va un plauso per aver gareggiato con una anteguerra Fiat 508 Sport.

Ottima l’organizzazione della Scuderia del Tempo Perso

Leave a Reply

Translate »