Dal 7 al 9 giugno la prossima edizione del Grand Prix Bordino

Alessandria, le Langhe, il basso Piemonte e i territori limitrofi, saranno la cornice dell’edizione 2019 del GP Bordino. Si tratta di un evento di elevato interesse culturale e sportivo, organizzato annualmente dal Veteran Car Club Bordino di Alessandria, la cui prossima edizione si terrà dal 7 al 9 giugno 2019.

La manifestazione riunisce appassionati e collezionisti italiani e stranieri di prestigiose auto d’epoca.

Una sessantina di autovetture, di eccezionale interesse storico e collezionistico, protagoniste della storia dell’automobilismo dal 1930 al 1968, daranno vita alla 29esima rievocazione del GP Bordino. Alcuni esemplari partecipanti hanno avuto un ruolo di assoluto rilievo alle più importanti manifestazioni dell’epoca: Mille Miglia, Targa Florio, 24 Ore di Le Mans, Goodwood.

Venerdì, giorno della partenza, tantissimi appassionati inciteranno i partecipanti in Alessandria, che si trasformerà in una vera e propria città “d’altri tempi”, con tante animazioni e costumi d’epoca. Dalle ore 15, in piazzetta della Lega e vie limitrofe, sarà possibile ammirare da vicino le autovetture protagoniste della tre giorni motoristica.  Alle 18 la partenza percorrendo C.so Roma e piazza Garibaldi.

Sabato, Alba, Barolo, Monforte, Dogliani, Grinzane Cavour, saranno solo alcuni dei centri che accoglieranno le selezionatissime autovetture, con gli equipaggi rigorosamente vestiti d’epoca.

Le meravigliose colline, illuminate dal sole in un mosaico di colori, si uniranno all’ottima cucina, ai vini d’importanza mondiale, alla cultura e all’ospitalità impeccabile che solo chi partecipa a questo evento, unico nel suo genere, può assaporare.

Domenica mattina dalle 9:30 la rievocazione del Grand Prix Bordino, con parte del centro cittadino chiuso al traffico. In particolare il Circuito sarà ricavato intorno a piazza Garibaldi, dove sarà allestita una tribuna per vedere comodamente sfrecciare i bolidi.

Durante la mattinata, si svolgerà il Minil GP su auto a pedali dedicato ai bambini per finanziare il progetto UNICEF “Rights of Way”. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’Associazione umanitaria più famosa del mondo, permetterà a tanti bambini e bambine in età tra i 4 e i 9 anni di diventare protagonisti al volante di automobiline a pedali costruite in stile anni Cinquanta.

Tutte le informazioni, immagini comprese, sono disponibili su pbordino.com

Leave a Reply

Translate »